Comune di Polverara

"Le streghe di Dominique" - Incontro con l'autrice - Marisa Saccon

Pubblicata il 02/10/2013
Dal 12/10/2013 al 12/10/2013

Sabato 12 ottobre 2013, alle ore 21, presso la Casa delle Associazioni, l'autrice veneta Marisa Saccon presenterà il suo romanzo "Le streghe di Dominique".

Il romanzo - Sinossi
Rue Dominique, in un quartiere della Marsiglia anni '60, vive il fermento di nuove generazioni che crescono e si affacciano al mondo. Un mondo che è una strada, un campetto da calcio improvvisato, un gruppetto di ragazzi e ragazze che cominciano a sperimentare l'ebbrezza nuova, l'intensità conflittuale, il sapore forte di passioni e sentimenti.
Rue Dominique sembra improvvisamente scossa da un evento imprevisto: l'arrivo di Estebanah, la ragazza venuta da lontano, capace di ammaliare come le fate e sedurre come le streghe. Estebanah diviene controaltare e antagonista involontaria della bellissima "strega" Rachele, regina indiscussa del quartiere. 
Rue Dominique non sarà più la stessa strada, così come non sarà più lo stesso nessuno dei personaggi, chiamati ad uno ad uno al difficile e drammatico cammino verso la maturità, la definizione della propria identità, l'individuazione del proprio posto nel mondo. Un percorso dilemmatico che, così come accade nella realtà, per alcuni sfocerà nella "scelta criminale".
Le "Streghe di Dominique" è un romanzo che alterna un crudo realismo narrativo a momenti di intensità poetica, le inquietanti atmosfere del noir all'analisi psicologica più sottile. Un romanzo a tutto campo.

L'autrice
Marisa Saccon è nata a Mirano, in provincia di Venezia il 07/07/1964. Vive nella campagna padovana, a due passi dai colli euganei. Amante della storia, della medicina, e dell’arte in generale, sin da bambina ha sviluppato la passione per la scrittura e la ricerca.  Dal 1992 collabora con riviste femminili nazionali dove ha pubblicato più di un centinaio tra testimonianze di vita vissuta,  racconti e romanzi brevi rosa, gialli e del mistero.

Costi
Ingresso gratuito


Autore: Giulia Trevisan

Facebook Twitter